Jouni Partanen: Printing 3D e additive manifacturing: prospettive attuali e future

La stampa 3D e la produzione additiva stanno attirando sempre più l’attenzione da parte del mondo industriale e non, quale per esempio quello biomedicale. Le aspettative sono molte, tuttavia spesso non sono chiare le potenzialità ed i limiti di tali tecnologie, sia per quanto riguarda i materiali utilizzati sia perché spesso il loro utilizzo richiede un ripensamento delle modalità di realizzazione dei prodotti e loro parti. Un settore dove può contribuire in modo significativo è sicuramente quello biomedicale, dove molto spesso i dispositivi (es. protesi artificiali e dispositivi per la riabilitazione) richiedono un livello di personalizzazione molto alto e devono essere realizzati su misura per il paziente. Conferenza di Jouni Partanen della Aalto University

36

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *