Jack Macy: In cammino verso “rifiuti zero”

Jack Macy, tra i maggiori esperti a livello internazionale di gestione rifiuti, è il responsabile del progetto “Rifiuti Zero” dell’amministrazione di San Francisco, abitata da oltre 800.000 persone e al secondo posto negli Usa per densità di popolazione, dietro solo a New York. I dati demografici della città californiana sono importanti perché dimostrano che la Strategia Rifiuti Zero – e quindi l’eliminazione dei pericolosi inceneritori dalla gestione dei rifiuti – non solo è possibile nei grandi e complessi agglomerati urbani, ma produce anche risultati eclatanti anche per quanto riguarda la riduzione, il riciclo, il recupero e il riutilizzo dei rifiuti. Insomma, si può avere una gestione virtuosa dei rifiuti e rinunciare per sempre ai pericolosi, costosi e inutili inceneritori. Basta attuare politiche moderne e adeguate.

 All’incontro, moderato da Antonio Di Giovanni dell’Associazione Rifiuti Zero di Firenze e introdotto da Ornella De Zordo di perUnaltracittà, sono intervenuti Rossano Ercolini, vincitore del premio Goldman Prize 2013 e presidente del Centro Rifiuti Zero di Capannori; Alberto Bencistà, sindaco di Greve in Chianti; Claudio Tamburini dei comitati della piana Fi-Po-Pt e Gianluca Garetti di Medicina Democratica e della lista per Unaltracittà.

205

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *