Alfonso Caramazza, Leonardo Fogazzi: Le basi biologiche del linguaggio

Il linguaggio parlato non è una singola facoltà, ma è il risultato dell’integrazione ed interazione di numerose capacità, che ci consentono di parlare e di comprendere ciò che dicono gli altri. Dagli studi sull’apprendimento del linguaggio si è arrivati ad ipotizzare che circa 200.000-300.000 anni fa, in coincidenza con l’aumento di dimensioni del lobo temporale, sia comparso un sistema semantico-lessicale, che fu presente in diversi ominidi. Molto più tardi, forse 50.000 anni fa, sarebbe comparso un sistema grammaticale, che potrebbe essere stato esclusivo di Homo sapiens.

Conferenza di Caramazza dell’Università di Trento e di Fogazzi dell’Università di Parma

55

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *