Antonio Ereditato: A caccia dell’apparizione dei neutrini

Antonio Ereditato dell’Università di Berna racconta la sua esperienza nello studio dell’oscillazione dei neutrini.  Il relatore ha avuto un ruolo rilevante  nella ricerca della “apparizione” del neutrino “oscillato”proponendo e conducendo esperimenti che dopo molti anni di complesse ricerche hanno permesso di raggiungere tale obiettivo. In particolare si tratta dei progetti OPERA al laboratorio del Gran Sasso e T2K in Giappone. Con essi si e’ scoperta in maniera inequivoca l’apparazione di neutrini tauonici ed elettronici, contribuendo a costruire quello che si va delineando come il Modello Standard delle Oscillazioni di Neutrino.

 

112

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *